Qui a sinistra alcune immagini di un ameba veramente gigantesca, ho calcolato in pių di 1500 micrometri le sue dimensioni medie (con i tre pseudopodi estesi, circa come gli assi cartesiani). Un vero incubo dei ciliati e diatomee che ne coabitano l'ambiente. Nel citoplasma sono visibili oltre a grandi cristalli, numerosi ciliati in fase digestiva. Non sono riuscito a riconoscere in campo scuro, neanche uno dei numerosi nuclei che sicuramente un protozoo di queste dimensioni deve avere per sopravvivere. Era talmente grande che anche con il 10x riuscivo a metterne a fuoco una piccola parte. Nelle foto a sinistra ho utilizzato un Lomo 40x ad immersione in acqua. Un grosso paramecio che gli si č avvicinato era nanizzato e avrebbe potuto essere comodamente ospitato un paio di volte diametralmente (quindi appaiato di fianco) all'interno di uno pseudopopodo. E' probabilmente del genere Chaos....ad altri il darmi un cenno per cercare di riconoscerla.
Home
mail
UN GIGANTE PICCOLISSIMO
CLICCARE  SULLE  IMMAGINI
CLICCARE  SULLE  IMMAGINI
;
Mi rendo conto che questa pagina č ormai "datata"...vi invito pertanto a cliccare nel link sottostante "GALLERIA di IMMAGINI - IMAGE GALLERY" per raggiungere le nuove gallerie
thirdplanet.it     microimmagini
Last update 02/11/2010
In occasione del un concorso fotografico del gruppo di Microcosmo, ho scattato parecchie immagini con la reflex Canon EOS 300D ed il flash che utilizzo  per fermare il pių possibile i protisti. Quello che pių mi piace č cercare di "congelare" l'azione in corso senza rinunciare al dettaglio.